Hot
New
In stock
Pre-order
Out stock

BASSO - Modi dell'immagine. Teorie e oggetti della semiotica visiva

SKU: 3414 I Ed.2001 17x24 Paperback

BARCODE: 9788874887330

AVAILABILITY: Out of Stock

PRODUCT TYPE: Paperback

VENDOR: Esculapio

€19,00

Hurry! Only 0 Left in Stock!

Order in the next 0 hours 0 minutes to get it by         /01/2023
Real time 5 visitor right now

Pickup currently unavailable at Magazzino Esculapio

BASSO - Modi dell'immagine. Teorie e oggetti della semiotica visiva

Default Title

American Express
Apple Pay
Google Pay
Maestro
Mastercard
PayPal
Shop Pay
Visa
PRODUCT INFORMATION
TEXTINCLOUD
PRODUCT INFORMATION

Questo volume intende proporsi come uno spettro sufficientemente esemplificativo della semiotica visiva attuale, testimoniando di differenti scuole, di diverse aree geografiche, di opposte opzioni dialogiche con le altre scienze umane.
La raccolta offre, infatti, una panoramica degli assi vivi della ricerca sull’immagine così come questi hanno trovato attestazione nel V Congresso dell’Associazione
Internazionale di Semiotica Visiva (Siena 1998). I saggi di Lucrécia D’Alessio Ferrara, Sylvia Ostrowetsky, François Jost, Eric Landowski, Arlindo Machado, Gianfranco Marrone, Roger Odin, Maria Pia Pozzato, Goran Sonesson, Oscar Steimberg, Pierluigi Basso, vanno a mappare la diffrazione delle questioni che si irradiano da una testualità specifica come
quella dell’immagine, mettono alla prova opzioni teoriche anche divergenti rispetto a oggetti particolari (sia per l’assetto testuale che per il contesto di fruizione), si incentrano sulla semiotica dell’arte (fotografia, cinema, fumetto, architettura, moda, ecc.) e della comunicazione (dove si aprono questioni cruciali quali la documentazione, la retorica, la presenza proprie all’immagine). Una vasta introduzione offre un compendio dei diversi modi con cui l’immagine è stata pensata all’interno della semiotica; è una mappa che dovrebbe consentire al lettore di orientarsi nella lettura dei saggi e al volume di acquisire un versante didattico.

Pierluigi Basso (1969) ha conseguito il dottorato di ricerca in semiotica sotto la guida di Umberto Eco e Paolo Fabbri. Attualmente svolge attività didattica e di ricerca presso l’Università di Bologna e lo I.U.L.M. di Milano. Si occupa, sempre in una prospettiva semiotica, di temi di estetica, cinema, musica contemporanea e comunicazione, ambiti di studio nei quali ha già pubblicato diversi articoli a carattere scientifico e critico. È uno degli autori di Le passioni nel serial TV (Nuova Eri, 1995); ha curato il “Lessico di semiotica visiva” in Leggere l’opera d’arte II (Esculapio, 1999) e, insieme a L. Corrain, Eloquio del senso. Dialoghi semiotici per P. Fabbri (Costa & Nolan, 1999).

TEXTINCLOUD

Il tuo libro ha questo logo? Registra il codice e accedi al Textincloud

BASSO - Modi dell'immagine. Teorie e oggetti della semiotica visiva

BASSO - Modi dell'immagine. Teorie e oggetti della semiotica visiva

€19,00