Pazzaglia - Clinica Neurologica
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Pazzaglia - Clinica Neurologica

VII Edizione Ott. 2008 Pag. 562 Vol. formato 17x24 in brossura cucita ISBN: 9788874882694

Questa edizione vede la luce dopo 10 anni dalla precedente. Nel decennio trascorso la clinica neurologica si è arricchita di conoscenze grazie soprattutto alla diagnostica per immagini e alla genetica molecolare.I progressi della neuro-radiologia consentono di diagnosticare entità anatomocliniche prima sconosciute, come i cavernomi, le fistole artero-venose spinale durali, le dissezioni delle arterie cervico-encefaliche e l’ipotensione endocranica idiopatica. 

52,00 €
check Disponibile

VII Edizione Ott. 2008 Pag. 562 Vol. formato 17x24 in brossura cucita ISBN: 9788874882694

CLINICA NEUROLOGICA

Questa edizione vede la luce dopo 10 anni dalla precedente. Nel decennio trascorso la clinica neurologica si è arricchita di conoscenze grazie soprattutto alla diagnostica per immagini e alla genetica molecolare.I progressi della neuro-radiologia consentono di diagnosticare entità anatomocliniche prima sconosciute, come i cavernomi, le fistole artero-venose spinale durali, le dissezioni delle arterie cervico-encefaliche e l’ipotensione endocranica idiopatica. È anche possibile scoprire lesioni epilettogene suscettibili di trattamento chirurgico (come le displasie corticali e i tumori disembriogenetici) e diagnosticare la sclerosi multipla in fase molto precoce (aprendo la strada alla terapia preventiva della disabilità).La genetica molecolare ha permesso di riclassificare molte malattie eredo-degenerative, come le atassie cerebellari, le paraparesi spastiche, le neuropatie e le distrofie muscolari. Ai progressi della genetica si deve anche la scrittura di un nuovo capitolo, quello delle “Canalopatie neuronali e muscolari”, in cui sono confluite entità diverse, un tempo disseminate in vari capitoli della neurologia (epilessie, atassie, miopatie con miotonia e paralisi periodiche). Riguardo alla terapia, non sono state scoperte nuove categorie di farmaci, ma la “medicina basata sulle prove” (EBM) ci ha insegnato ad usare meglio quelli già noti per curare le più comuni malattie neurologiche, come i triptani nell’emicrania, gli anti-epilettici nell’epilessia e nel dolore neuropatico, i dopaminergici nella M. di Parkinson, gli immuno-modulatori nella sclerosi multipla, gli anti-colinoesterasici centrali nella demenza, gli anti-aggreganti e gli anti-coagulanti nelle malattie cerebro-vascolari, la plasmaferesi e le immuno-globuline endovena nelle neuropatie autoimmuni.RingraziamentoDesidero ringraziare la Dottoressa Anna Federica Marliani (Neuro-radiologa) ed il Dottor Giorgio Frank (Neuro-chirurgo) per le 22 immagini di Risonanza Magnetica, raccolte e selezionate presso l’Archivio dell’Ospedale Bellaria di Bologna.Marzo, 2008

1029-L26
Nuovo prodotto
17 cm
24 cm
1 kg
9788874882694
Scheda tecnica
Edizione
VII Edizione Ott. 2008 Pag. 562 Vol. formato 17x24 in brossura cucita
ISBN
9788874882694

Il tuo libro ha questo codice? - Entra nella piattaforma TextinCloud e accedi ai contenuti extra del libro:

  • Versione eBook del libro consultabile da Desktop e Tablet
  • Svolgimento completo degli esercizi che trovi nel libro*
  • Ulteriori esercizi in preparazione all'esame*
  • Materiale video di corredo alle lezioni*

* Qualora il libro ne fosse provvisto

Istruzioni per utilizzare il bonus 18app:

  • Completa l'ordine inserendo nel carrello l'articolo
  • Inserisci i tuoi dati di spedizione e fatturazione
  • Seleziona corriere come spedizione
  • Seleziona 18app come modalità di pagamento
  • Inserisci il codice 18app che hai precedentemente generato e conferma

Spesso acquistati insieme