Caldo
Nuovo
disponibile
Acquistabile
Non disponibile

VIOLA - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni 1. Strutture isostatiche e geometria delle masse

SKU: 3960 -B10- III Ed.2023 17x24 Paperback Pag.320

ISBN: 9788893853682

A MAGAZZINO: Disponibili (59 copie)

FORMATO: Paperback

€29,00

Sono rimaste solo 59 copie

Ritiro disponibile presso Magazzino Esculapio

Di solito pronto in 1 ora

VIOLA - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni 1. Strutture isostatiche e geometria delle masse

Default Title

American Express
Apple Pay
Google Pay
Maestro
Mastercard
PayPal
Shop Pay
Visa
SINOSSI LIBRO
TEXTINCLOUD
INDICE GENERALE
SINOSSI LIBRO

Molte sono le novità contenute nella terza edizione di questo primo volume di Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni. Il capitolo 8 riguardante la geometria delle masse è stato notevolmente ampliato mediante l'aggiunta di dimostrazioni e complementi. Il volume inoltre risulta arricchito di due appendici. L'appendice A riguarda lo studio grafico dei sistemi piani di forze. L'appendice B riporta le formulazioni forte, debole e variazionale del problema della fune inestensibile. Non mancano in essa i richiami indispensabili di Algebra Lineare e di Analisi Funzionale. In questa parte del volume viene fatto rilevare che le notazioni introdotte possono applicarsi a qualsiasi problema strutturale, mentre il procedimento esposto costituisce la base per la formulazione unificata del problema dell'equilibrio elastico per solidi monodimensionali e piani e per il corpo elastico tridimensionale.

Le strutture isostatiche sono quei sistemi strutturali in cui il numero di reazioni vincolari è uguale al numero di gradi di libertà della struttura. In altre parole, sono strutture che hanno un equilibrio statico stabile e determinato, e non presentano forze interne indeterminate. Un esempio di struttura isostatica è la trave semplice appoggiata su due appoggi, in cui le reazioni vincolari sono due (una per ogni appoggio) e i gradi di libertà della struttura sono due (lo spostamento verticale in corrispondenza di ogni appoggio).

La geometria delle masse è utilizzata per calcolare il centro di massa di una struttura e per determinare come essa si comporterà in risposta alle forze esterne applicate. In astronomia, la geometria delle masse è utilizzata per determinare le orbite dei pianeti e delle stelle. In biologia, la geometria delle masse è utilizzata per analizzare la distribuzione di massa all'interno di organismi.

Erasmo VIOLALaureatosi con lode in Ingegneria Civile, all’Università degli Studi di Napoli il 30 luglio 1973, dal 1° novembre dello stesso anno ha ricoperto ruoli diversi presso l’Istituto di Scienza delle Costruzioni dell’Università di Bologna: Borsista, Assistente Ordinario, Prof. Associato e Prof. Ordinario. È stato per circa 25 anni Coordinatore dei Dottorati di Ricerca in Meccanica delle Strutture, prima, e di Ingegneria Strutturale ed Idraulica dopo. Nel periodo 2002- 2017 ha svolto anche la funzione di Responsabile Scientifico del Centro di Ricerche CIMEST dell’Università di Bologna. Nel corso degli anni ha svolto una intensa attività didattica e di ricerca. I risultati scientifici conseguiti sono ampiamente riconosciuti anche in ambito internazionale.

TEXTINCLOUD

Il tuo libro ha questo logo? Registra il codice e accedi al Textincloud

INDICE GENERALE
VIOLA - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni 1. Strutture isostatiche e geometria delle masse

VIOLA - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni 1. Strutture isostatiche e geometria delle masse

€29,00