Hot
New
In stock
Pre-order
Out stock

BOLCHINI SCIUTO - Informatica 2 sistemi digitali

SKU: 3312-A28-1Ed.2002

BARCODE: 9788886524698

AVAILABILITY: In stock (58 items)

PRODUCT TYPE: Paperback

€15,00

Hurry! Only 58 Left in Stock!

Order in the next 0 hours 0 minutes to get it by         /12/2022
Real time 5 visitor right now

Pickup available at Magazzino Esculapio

Usually ready in 1 hour

BOLCHINI SCIUTO - Informatica 2 sistemi digitali

Default Title

American Express
Apple Pay
Google Pay
Maestro
Mastercard
PayPal
Visa
PRODUCT INFORMATION
TEXTINCLOUD
PRODUCT INFORMATION

Questo breve testo si propone di integrare i libri consigliati per il corso di Informatica II introducendo le nozioni base di progettazione logica partendo dalla specifica della struttura logica di un'architettura digitale fino ad ottenere una rappresentazione del circuito che la realizza mediante porte logiche elementari.

I contenuti di questo testo possono essere suddivisi in tre sezioni principali: il progetto di circuiti combinatori, la presentazione dei componenti necessari per la realizzazione dei circuiti sequenziali e il progetto di semplici unità di elaborazione ottenute componendo gli elementi presentati nelle due sezioni precedenti. Dopo un primo capitolo introduttivo che propone i concetti dell'algebra di commutazione, necessaria poi per la semplificazione delle reti logiche, il capitolo successivo affronta il tema della sintesi dei circuiti combinatori. Viene introdotta la rappresentazione delle funzioni logiche, vengono definite le porte logiche elementari e la loro composizione in reti logiche. In seguito si presenta un metodo per ricavare la rete logica combinatoria minima partendo dalla funzione logica che ne descrive il comportamento (sintesi). Il capitolo si conclude con una rassegna delle principali classi di circuiti combinatori elementari, quali multiplexer, demultiplexer, decodificatori, addizionatori e ALU.

Il capitolo seguente introduce il concetto di circuito sequenziale, presentando un insieme ristretto dei possibili elementi di memoria, distinguendo tra bistabili asincroni e sincroni e poi tra latch e flip-flop. Tali elementi di memoria vengono utilizzati per realizzare semplici componenti sequenziali quali registri, contatori e memorie. In questo ambito non vengono trattate le metodologie generali di progetto dei circuiti sequenziali.

L'ultimo capitolo è dedicato alla progettazione di sottosistemi funzionali che realizzano l'unità di elaborazione dati di un circuito ottenuta componendo opportunamente i diversi componenti combinatori e sequenziali.

TEXTINCLOUD

Il tuo libro ha questo logo? Registra il codice e accedi al Textincloud

BOLCHINI SCIUTO - Informatica 2 sistemi digitali

BOLCHINI SCIUTO - Informatica 2 sistemi digitali

€15,00