Caldo
Nuovo
disponibile
Acquistabile
Non disponibile

BROGLIO SCARAMELLI - Meccanica applicata alle macchine

SKU: 3151-E30-Ed.2011

ISBN: 9788874882830

A MAGAZZINO: Disponibili (13 copie)

FORMATO: Paperback

€16,00

Sono rimaste solo 13 copie

Ritiro disponibile presso Magazzino Esculapio

Di solito pronto in 1 ora

BROGLIO SCARAMELLI - Meccanica applicata alle macchine

Default Title

American Express
Apple Pay
Google Pay
Maestro
Mastercard
PayPal
Shop Pay
Visa
SINOSSI LIBRO
TEXTINCLOUD
SINOSSI LIBRO

La meccanica applicata alle macchine è una branca dell'ingegneria meccanica che si occupa dello studio e dell'applicazione dei principi della meccanica ai sistemi di macchine. Questa disciplina si concentra sull'analisi, la progettazione e la realizzazione di macchine e dispositivi meccanici utilizzati in varie applicazioni industriali, come veicoli, macchine utensili, sistemi di trasmissione di potenza, robotica e molti altri.

La meccanica applicata alle macchine si basa sui principi fondamentali della meccanica classica, che comprendono la statica, la dinamica, la cinematica, la resistenza dei materiali e la teoria delle macchine. Gli ingegneri meccanici che lavorano in questo settore utilizzano questi principi per comprendere il comportamento delle macchine sotto carico e per progettare sistemi che soddisfino determinati requisiti di prestazioni, affidabilità e sicurezza.

Alcuni dei concetti chiave affrontati nella meccanica applicata alle macchine includono:

  1. Analisi delle forze e delle coppie: determinazione delle forze interne ed esterne che agiscono su un sistema di macchine e il loro effetto sulle prestazioni e sulla stabilità.

  2. Cinematica: studio del movimento delle parti di una macchina senza considerare le forze che le causano.

  3. Dinamica: studio del movimento delle parti di una macchina considerando le forze che le causano.

  4. Trasmissione di potenza: progettazione e analisi dei sistemi di trasmissione di potenza, come ingranaggi, cinghie, alberi e giunti.

  5. Resistenza dei materiali: valutazione delle sollecitazioni e delle deformazioni all'interno delle parti di una macchina per garantire che siano sicure e in grado di sopportare i carichi applicati.

  6. Progettazione delle macchine: sviluppo di soluzioni innovative per soddisfare specifici requisiti di prestazioni, durata e costo.

  7. Controllo dei movimenti: implementazione di sistemi di controllo per regolare il movimento e il funzionamento delle macchine.

L'applicazione di questi principi consente agli ingegneri meccanici di progettare, analizzare e migliorare l'efficienza, la sicurezza e le prestazioni delle macchine utilizzate in una vasta gamma di settori industriali.

TEXTINCLOUD

Il tuo libro ha questo logo? Registra il codice e accedi al Textincloud

BROGLIO SCARAMELLI - Meccanica applicata alle macchine

BROGLIO SCARAMELLI - Meccanica applicata alle macchine

€16,00